Riso nero di Sherwood Anderson: distruggere le convenzioni in nome della libertà

Sherwood Anderson è da sempre accostato a scrittori del calibro di William Faulkner, Ernest Hemingway, Francis Scott Fitzgerald e Gertrude Stein, considerati pure come i maggiori esponenti della “lost generation” ovvero quella generazione di scrittori che rifiuta tutti i canoni borghesi ed europei per compiere una sorta di ritorno verso i canoni classici del passato, […]

Il grande Gatsby di Francis Scott Fitzgerald e la probabile fine del sogno americano

Ciò che gli Stati Uniti rappresentano da sempre nell’immaginario collettivo è qualcosa di indefinibile e in costante evoluzione, poiché ognuno troverà una motivazione valida e sempre diversa per spiegare e per alimentare il proprio “american dream”. Questo fenomeno oltre a riguardare gli stessi cittadini statunitensi – che con questa definizione intendono dimostrare come attraverso il […]

Nathanael West e la Signorina Cuorinfranti come nuova sacerdotessa d’America

Quando vi sentite tristi e demoralizzati e pensate che nel mondo non ci sia nessuno più triste di voi, provate anche solo per un instante ad immaginare il reale stato d’animo della “sacerdotessa d’America” e vi sentirete immediatamente più felici e più sollevati e addirittura una smorfia sinistra, molto simile ad un ghigno, apparirà magicamente […]

Il giorno della locusta di Nathanael West ovvero Hollywood e la distruzione dei sogni

Se è vero che la gente fugge in California alla ricerca dei soldi, del successo, della guarigione o più semplicemente della morte, in realtà è solo ad Hollywood che deve recarsi se vuole realizzare o distruggere i propri sogni. Detto cosi, potrebbe suonare un tantino macabro o profetico ma allo stesso tempo tutto questo, giustificherebbe […]